Scientifico. Monaco: un viaggio tra memoria e innovazione

Le classi quinte del Liceo scientifico hanno intrapreso un viaggio di istruzione a Monaco di Baviera, un’esperienza che ha lasciato il segno negli studenti. “Sono già stato preso a ingegneria, ma dopo questo viaggio ci sto ripensando: e se mi iscrivessi a fisica?” riflette Pietro, testimoniando l’impatto di questi quattro giorni di approfondimento didattico, caratterizzati da un taglio scientifico e orientativo.

L’intenso itinerario ha incluso incontri con alcuni ricercatori italiani impegnati presso istituzioni di prestigio come il Max Planck Institute per la fisica del plasma e il centro di ricerca astrofisica Eso Supernova. Gli studenti hanno avuto l’opportunità di esplorare dieci esperimenti di fisica moderna al Deusche Museum, guidati dal docente Paolo Bolzoni, e di immergersi nelle ricerche di Francesco Vannini, Giovanni Tardini, Carlo Manara e Valentina Miotti.

La connessione fra memoria e innovazione è stata la chiave interpretativa con cui abbiamo affrontato anche le altre tappe proposte. La visita all’Olympiastadion ha offerto una lezione vivente di rigenerazione urbana e di storia contemporanea, da una parte gli studenti hanno potuto apprezzare la tensostruttura a geometria parabolica, i materiali leggeri e la topografia di recupero sui detriti della guerra dall’altra il significato storico del luogo, testimone delle tensioni politiche e sociali dal Settembre Nero alle Olimpiadi del ’72.

Le esperienze di pensiero realistico e controcorrente hanno infine contraddistinto gli approfondimenti sulla pittura non figurativa di Kandinsky alla Lenbachhouse, sulla resistenza al pensiero dominante dei coraggiosi studenti della Rosa Bianca, e sulle indagini storiche al Centro di Documentazione sul Nazional-Socialismo.

Questo viaggio di istruzione non è stato solo un’occasione per ampliare le conoscenze scientifiche, ma anche un momento di crescita personale e collettiva. Le uscite didattiche, come dimostra questa esperienza a Monaco, sono essenziali per lo sviluppo di una mentalità aperta e critica, elementi fondamentali del percorso di apprendimento del Liceo scientifico.

Vai alla Gallery