Convegno 10 anni del Liceo Classico Alexis Carrel

Sabato 13 gennaio nella splendida sala Pio XII di via s.Antonio 5 si è svolto il convegno “Nella complessità odierna con il latino e il greco”,  organizzato dalla Fondazione Grossman, in collaborazione con la Fondazione S.Cuore, per ricordare i dieci anni del proprio liceo classico Alexis Carrel. Il convegno, che ha visto un pubblico numeroso e partecipe, si è articolato con una breve presentazione della Preside del liceo, prof. Giulia Regoliosi, e con gli interventi di cinque relatori introdotti e coordinati dal dott. Enrico Castelli: Moreno Morani, ordinario di linguistica storica all’università di Genova, ha parlato dello sviluppo della lingua; Tommaso Montorfano, docente di lettere presso la Fondazione S.Cuore, dell’importanza educativa dello studio linguistico; l’imprenditore Matteo Brambilla del valore di metodo di quanto appreso al liceo; Marco Fattore, docente di Data Science alla Bicocca, degli studi classici in relazione alla complessità della società, e Giuseppe Pezzini, ricercatore di latino in Scozia, degli studi classici nel mondo anglosassone. Ha chiuso il convegno la Preside ricordando che compito della scuola è educare ad un uso corretto sia della ragione sia della creatività, in greco logos e sophìa.