Parigi, 24/27 marzo 2015

Nel mese di marzo le classi quarte si sono recate a Parigi alla ricerca delle origini e dello sviluppo dell’identità francese ed europea.

Lì hanno scoperto come questa abbia lasciato profonde tracce nel tessuto stesso della città: strade e piazze gli hanno testimoniato come la cultura cristiana abbia inciso nella storia d’Europa contribuendo alla sua stessa fondazione.

Allo stesso tempo gli studenti hanno potuto verificare come la modernità ha negato sempre più radicalmente le sue stesse radici fino ad arrivare a scoprire come tale contraddizione sia viva attraverso l’incontro con Axel Rokvam, fondatore del movimento dei Veilleurs.